La storia di Valérie Garnuch uno dei più famosi nasi di Drom

La storia di Valérie Garnuch uno dei più famosi nasi di Drom

L’azienda tedesca leader mondiale nella produzione di fragranze è partner di Tailor Made Fragrance

Quello del naso è un mestiere antichissimo: le sue origini risalgono ai tempi dell’Antico Egitto quando i faraoni commissionavano ai fragranzieri del regno il cosiddetto Kyphi, un profumo sacro da utilizzare durante i rituali.

Tuttavia, questa affascinante professione nel corso dei secoli si è evoluta subendo una serie di cambiamenti: si è passati da una formazione tradizionale, che avveniva nelle piccole botteghe artigiane, alla nascita di veri e propri corsi professionali e percorsi post-laurea che hanno l’obiettivo di trasmettere le competenze e la grande passione che accomuna tutti coloro che svolgono questo mestiere.

Il Naso di DROM

Ed è proprio grazie a questo tipo di formazione, avvenuta alla celeberrima ISIPCA presso l’Université de Versaille Saint- Quentin-en-Yvelines che Valérie Garnuch è divenuta uno dei più importanti nasi a livello internazionale.

Dopo il suo corso di studi, infatti, ha iniziato immediatamente a lavorare nel mondo delle fragranze e da ben oltre 20 anni ha assunto il ruolo di Profumiere Senior presso DROM FRAGRANCES INTERNATIONAL.

Fondata nel 1911 dal farmacista Bruno Storp a Monaco di Baviera in Germania, DROM è riuscita a raggiungere nel giro di 30 anni una fama mondiale, tanto da essere conosciuta oggi in più di 40 paesi. Inoltre, l’azienda tedesca è partner di Tailor Made Fragrance nella realizzazione di essenze per profumi personalizzati e su misura.

Valérie Garnuch ha raccontato la sua esperienza di “naso” e ha parlato degli elementi a cui si ispira nella creazione di una fragranza in un’intervista che riportiamo integralmente.

Come definisce la professione del profumiere professionista?

Un profumiere traduce l'infinita tavolozza della bellezza del mondo in una fragranza, in qualche goccia di concentrato...

Quando hai capito che volevi diventare un profumiere?

Quando ho scoperto la scuola di Isipca. Ho capito che la mia passione poteva diventare la mia professione. Il piacere intenso di annusare e creare emozioni.

Qual è il tuo universo olfattivo?

La ricchezza di tutti i legni, il calore delle spezie e delle note balsamiche, la consistenza delle resine e dell'ambra naturale, la bellezza naturale dei fiori e dei frutti, la rassicurante morbidezza dei muschi.

Se tu fossi una materia prima?

Direi Cisto.

Se tu fossi un aspetto del tuo carattere?

Entusiasmo.

Se tu fossi uno stato d'animo?

L'onestà.

Se tu fossi una qualità?

Generosità.

Se tu fossi un colore?

ROSSO! come il mio colore dei capelli..... O quando una debolezza diventa una risorsa.

Se fossi una celebrità?

Cate Blanchett.

Se tu fossi un posto?

La mia casa dolce casa..... Per condividere momenti di felicità con le persone che amo di più!

Se tu fossi un profumo?

Ambre Sultan.

Condividi su